Stanley Meyer

Da Naturpedia.

altre wiki: navigazione, ricerca

Stanley Allen Meyer (24 agosto 1940 – 21 marzo 1998).

Condensatore della pila a combustibile ad acqua.

Indice

Biografia

Il caso della macchina ad acqua

Meyer si disse convinto della possibilità di realizzare una macchina a moto perpetuo, che se dotata dei dispositivi giusti, avrebbe potuto utilizzare l'acqua come combustibile anziché la benzina. La pila a combustibile sarebbe stata in grado di dividere i due componenti dell'acqua: idrogeno e ossigeno. Il primo sarebbe stato quindi consumato per generare energia, portando al processo della ricostituzione delle molecole d'acqua. Secondo Meyer, il rivoluzionario dispositivo avrebbe richiesto meno fabbisogno energetico di quanto previsto o misurato dai parametri convenzionali per lo svolgimento dell'elettrolisi. Se svolto come specificato da Meyer, il dispositivo avrebbe secondo gli scienziati, violato la prima e la seconda legge della termodinamica, divenendo una macchina a moto perpetuo. [1][2]

Comunque, le dichiarazioni di Meyer circa la sua "cella a combustibile ad acqua" e la sua macchina furono portate a processo ad una corte dell'Ohio nel 1996, dove furono bollate come fraudolente. [3] Fatto sta però, che la sua auto ad acqua percorse quasi 200 km....

Morte

Stanley Meyer morì il 21 marzo 1998 dopo aver pranzato in un ristorante. Secondo quanto rivelato dall'autopsia effettuata sul corpo dal coroner della contea di Franklin (Ohio), Meyer morì di aneurisma cerebrale. Attorno la morte prematura dell'inventore sono sorte diverse teorie cospirazioniste, che la reputano avvenuta in seguito ad un avvelenamento nel contesto di una soppressione dell'energia alternativa, accreditandone la responsabilità alle compagnie petrolifere (lobby del petrolio) o al governo statunitense, o a tutti e due insieme. [4][5] [6]

I brevetti di Meyer sono disponibili in rete [7], sebbene non ci siano state ufficialmente verifiche per accertare la loro effettiva credibilità.

Note

  1. Dean Narciso. The Car that Ran on Water. The Columbus Dispatch, 08-07-2007
  2. Philip Ball. Burning water and other myths. Nature News « You start with water, you break it apart into its constituent elements (hydrogen and oxygen), and then you recombine them by burning. ... Extracting net energy from this total cycle is impossible, if you believe in the first and second laws of thermodynamics. Otherwise, you have the basis of a perpetual-motion machine. »
  3. (EN) Tony Edwards. End of road for car that ran on Water. The Sunday Times, 01-12-1996
  4. Dean Narciso. The Car that Ran on Water. The Columbus Dispatch, 08-07-2007
  5. Philip Ball. Burning water and other myths. Nature News « You start with water, you break it apart into its constituent elements (hydrogen and oxygen), and then you recombine them by burning. ... Extracting net energy from this total cycle is impossible, if you believe in the first and second laws of thermodynamics. Otherwise, you have the basis of a perpetual-motion machine. »
  6. Water Powered Car report on Meyer's death
  7. U.S. Patent 5149407,U.S. Patent 4936961,U.S. Patent 4826581,U.S. Patent 4798661,U.S. Patent 4613779,U.S. Patent 4613304,U.S. Patent 4465455,U.S. Patent 4421474,U.S. Patent 4389981

Voci correlate

Altri progetti wiki

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Stanley Meyer
  • Collabora ad Ekopedia Ekopedia contiene una voce riguardante Stanley Meyer
  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Free energy suppression
  • http://occultopedia.altervista.org/index.php/Stanley_Meyer_%28articolo%29
  • Collegamenti esterni

    esempio di testo

    esempio di testo

    Strumenti personali
    to PDF
    Visite
    Crea un libro
    Spagnolo
    Non esiste ancora una traduzione in Spagnolo.
    Inglese
    Non esiste ancora una traduzione in Inglese.
    Francese
    Non esiste ancora una traduzione in Francese.